Buongiorno, vorremo commissionare/vi un'idea promozionale per la nostra agenzia di moda che pubblicizza i nostri prodotti. L'idea è far interagire gli utenti con questa applicazione come se fosse una sorta di gaming che stimola la curiosità e dovrebbe comunque indurre l'utente a cliccare e condurlo in una landingpage o direttamente all'offerta nel sito.

Abbiamo visto un pò in giro ma ancora non abbiamo le idee chiare, nel vostro mondo sembra esserci confusione tra le due tecniche, perchè nessuno ancora riesce a farci capire con semplicità la differenza o meglio quale delle due è più adatta alle nostre finalità.

Anche se siete i più lontani a cui abbiamo chiesto spero ci possiate dare ulteriori chiarimenti a riguardo. Buon lavoro, Filippo De Santi.

Mar 11/10/2016
 
Commenti

Salve, anche se ho davvero poche informazioni dal vostro post provo a fare un pò di chiarezza. Prima di tutto le due tecniche sono totalmente diverse:

Applicazione Facebook: è un applicazione sviluppata attraverso l'utilizzo di appositi codici rilasciati dallo stesso Facebook (API) e di solito è utlizzata per interagire direttamente con i stessi dati Facebook (Profilo Utente, come foto, informazioni, account, ecc..). E' molto comoda quando si vogliono prendere direttamente i dati presenti su FB es. la nota applicazione di dating "Tinder" oppure anche il solo "registrati con Facebook" oppure "entra e gioca con noi" giocando direttamente dentro FB, ecc..

App: qui non mi dilungo perchè sono ormai note. Le Applicazioni si trovano attraverso gli Store di riferimento PlayStore, Apple Store, Windows Store e vanno sviluppate ad Hoc per ogni Store. Nel suo caso, l'applicazione Facebook potrebbe non avere molta utilità, perchè è rivolta solo agli utenti che hanno Facebook, quindi ser pur ampio, è un target limitato.

Diversamente l'app non ha senso per soli fini promozionali, perchè concettualmente è un "qualcosa di utile", magari se avesse un app aziendale di ecommerce come ad esempio l'app di Yoox è diverso, perchè al suo interno si possono trovare anche le offerte / promozioni. Però anche qui il target limitato.

Inoltre in entrambi i casi si farebbe un passaggio in più se usa una landingpage, quando si può già sviluppare tutto all'interno delle due App.

Mi permetto invece di darle un consiglio molto più semplice ed efficace, visto che il suo obiettivo è promuovere i suoi prodotti, la nostra idea è una "soluzione ibrida", chiamata Web App, ossia è come se fosse un App però Web Based, ossia funziona in una pagina Web.

Perchè questo? Semplice!

  • un pagina Web si può raggiungere ovunque
  • tecnicamente è molto più semplice da realizzare
  • si possono fare tantissime animazioni / effetti / giochini vari
  • la landingpage volendo si può anche inglobare
  • e soprattutto si può raggiungere attraverso una promozione

Infatti nel suo caso specifico l'aspetto più importante non è tanto il giochino in se, ma è come raggiungerlo!!! Una volta dentro, ovviamente deve stimolare l'utente a giocare e poi cliccare (effettuare l'azione e analizzare il suo ROI).

Quindi si può sviluppare una WebApplication, e poi promuoverla ad esempio attraverso Facebook, Google Adwords, o altri canali verticali. Così facendo se la vostra azienda può investire in promozione, si raggiungono davvero tanti utenti e di conseguenza tanti risultati.

Spero che quanto da me suggerito sia chiaro ed utile alle sue necessità. Grazie per averci scritto. Buon Weekend.

Buona sera, scusate se vi rispondo con questo ritardo ma sono stato all'estero per lavoro. Domani torno nel mio ufficio e riprendo in mano questa idea di progetto.

Voi mi chiedete se ho capito? Io vi rispondo... non tanto... Scusate, abbiate venia ma non sono molto ferrato in questa materia. Facciamo così, vi posso chiedere un appuntamento telefonico o anche su Skype in videocall? Grazie.
Va bene, attendiamo una sua chiamata. Grazie, saluti.